FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousGoogle BookmarksRSS Feed
Mercoledì, 18 Ott 2017
Joomla Templates and Joomla Extensions by joomla2you.Com

Caballero 50 Regolarità Super 6M TX 191 (1977)

Modello da regolarità con motore due tempi raffreddato ad aria…

Caballero 50 Regolarità Super 6M  TX 191 (1977) Caballero 50 Regolarità Super 6M  TX 191 (1977)

Trial 50 Serie 7 FM 376 (1990)

Modello da trial 50 ispirato alla serie 307...

Trial 50 Serie 7 FM 376  (1990) Trial 50 Serie 7 FM 376  (1990)

Cross Competition FM 280.01 80cc

Modello da 79,74 cc con cilindro in lega leggera a…

Cross Competition FM 280.01 80cc Cross Competition FM 280.01 80cc

Caballero 50 Regolarità Casa TX 190 (1980)

Modello regolarità casa con motore due tempi raffreddato ad aria…

Caballero 50  Regolarità Casa TX 190  (1980) Caballero 50  Regolarità Casa TX 190  (1980)

GranTurismo 50 TX 200

Modello GT con motore due tempi di 49,6 cc

GranTurismo 50 TX 200 GranTurismo 50 TX 200

Caballero 50 Competition 6M TX 9.5 (1971)

Modello competizione con cambio a sei marce e motore Minarelli…

Caballero 50 Competition 6M TX 9.5  (1971) Caballero 50 Competition 6M TX 9.5  (1971)

Caballero 50 Regolarità 6M TX 96 (1973)

Modello 6 marce con motore Fantic SP6 con distribuzione regolata…

Caballero 50 Regolarità 6M TX 96 (1973) Caballero 50 Regolarità 6M TX 96 (1973)

Trial 200 FM 350 (1980)

Modello con motore da 156,99 cc con testa in lega…

Trial 200 FM 350  (1980) Trial 200 FM 350  (1980)

K-ROO FM 455 1991

Modello da 249,4 cc con raffreddamento a liquido...

K-ROO FM 455 1991 K-ROO FM 455 1991

Caballero 50 TX 9 (1970)

Modello del 1970 con motore Minarelli P4/A...

Caballero 50 TX 9  (1970) Caballero 50 TX 9  (1970)

Valli Revival 2012 Foppolo

 

Purtroppo per me non sono mai riuscito a vedere una Valli Bergamasche, sopratutto nel periodo d'oro della regolarità italiana. Le mie esperienze di gare viste sono qui nel novarese, da Galliate  a Pogno, mai oltre. Le cronache erano quelle delle riviste del settore. Le Valli della brgamasca le ho vissute solo con la moto stradale, ma sono posti bellissimi, e mentre percorrevo quelle strade, non potevo fare che guardare quelle montagne e pensare ai piloti impegnati in sentieri molto difficili. Daltronde se non ricordo male quella corsa era definita "l'Università della Regolarita". Bisogna dare atto alla Scuderia Norelli di saper proporre sempre delle ottime manifestazioni, che riuniscono moto e campioni del passato. La Valli anche se Revival dello scorso 16 settembre era la quattordicesima edizione. La mattina del giorno precedente la manifestazione, (sabato 15) decisi  di andare verso Foppolo, luogo prescelto per l'evento 2012. Non pensavo di impiegarci molto tempo, perchè andai in moto, ma già all'uscita dell'autostrada mi resi conto che il traffico non era proprio normale.  E in più avevo sottovalutato un pò il tipo di strada e la distanza. Arrivai non troppo prima di mezzogiorno, con qualche "vaffa" mandato ad alcuni automobilisti, ma giunto al piazzale degli alberghi mi era già scomparso tutto il nervosismo. Cominciio a vedere moto e persone dell'ambiente. Non finisco neanche di ritirare casco e giacca nelle borse che vedo Luigi Corbetta di Motociclismo d'Epoca, chiacchieriamo un attimo, poi lui deve andare. Non riuscirò più a trovaarlo, ma purtroppo sia lui che Vittorio Crippa  il giorno dopo in gara si ritirarono.

vallirev 01 vallirev 02 vallirev 03
vallirev 04 vallirev 05 vallirev 06

vallirev 07 vallirev 08 vallirev 09
vallirev 10 vallirev 11

vallirev 12

 

Io dovevo riuscire a parlare con alcune persone prima di tornare a casa, e la fortuna vuole che in mezzo a tutta quella gente sono riuscito a farlo. Questo non può essere un resoconto della gara, perchè la gara non l'ho vista, ma volevo rendermi conto del tipo di manifestazione, della cura nella preparazione, dei paesaggi. Proprio di fronte al parco chiuso si vedeva il pratone in ripida salita della prova speciale, e si capiva già di che calibro poteva essere il percoso. Mi è anche capitato di parlare con delle persone che erano li per caso, dei normali turisti che facevano un fine settimana in montagna, e che non avevano mai visto niente di simile. Ma alla fine il discorso andava sul fatto che anche loro o qualche loro amico da giovani avevano una moto come  una di quelle viste nel piazzale, magari non proprio "uguale" dico io. La prossima volta che mi capiterà di vedere una Valli Revival, lo farò il giorno della gara, magari riuscendo ad arrivare in qualche posto che non sia il piazzale di partenza, ma in modo da gustarmi la tecnica dei maestri. Qui di seguito vi mostro alcune delle foto che ho fatto, poche per la verità.

Ruggero Carbonera

footer 

Devi loggarti per inserire un commento
  • Nessun commento trovato

bosisio logo box

bosisio logo drop

Login    Registrati   

Accedi al tuo account

Registrati * * Campi richiesti

Il nome che hai inserito non è valido.
Inserisci un nome utente valido. No spazi vuoti, almeno 2 caratteri e non deve contenere i seguenti caratteri: < > \ " ' % ; ( ) &
Password non valida.
Le password inserite non coincidono. Inserisci la password desiderata nel campo Password e confermala inserendola nel campo Conferma password.
Indirizzo email non valido
Gli indirizzi email inseriti non coincidono. Inserisci il tuo indirizzo email nel campo Indirizzo email e confermalo inserendolo nel campo Conferma indirizzo email.


Per un rapido contatto potete usare questo form:
eMail:
Oggetto:
Messaggio:
Il colore del cavallo bianco di Napoleone: